L’idea

“Passeggiando con il mio cane, mi è venuta un’idea…”
Questa semplice frase sintetizza quello che è il progetto 12: l’idea, la semplicità, la volontà di fare qualcosa costruendola, scusate il gioco di parole, passo passo.

Ok, ma cos’è “12”?

12 è un progetto che mette in scena diversi attori.
12 le aziende di vino che ci hanno aperto le loro porte per degli scatti fotografici, 12, come i mesi del calendario che nacque per gioco qualche anno fa ed adesso si fa grande, adulto e si propone di portare un aiuto ad una delle cause più nobili che possano esserci: la ricerca.
12, appunto, come le stelle Michelin che hanno aderito al progetto, mettendo in gioco le loro abilità culinarie per preparare piatti incredibili, abbinandoli a splendidi vini che, guarda caso, sono proposti dalle aziende di vino.
12 come le ricercatrici, o forse meglio dire le donne dell’AIRC che hanno fatto da modelle per il nostro calendario dando un volto ancora più umano alla ricerca contro il cancro.

12, che altro non è un che un numero, che però racconta storie di persone che hanno tutte qualcosa in comune: un solo grande cuore.

Il progetto

Cerchiamo di fare chiarezza.

12 Aziende vitivinicole metteranno a disposizione le proprie cantine e vigne per scattare le 12 immagini del calendario di beneficenza venduto a favore della ricerca contro il cancro al seno.
12 Testimonial, medici e personalità della ricerca che si sono messe in gioco per qualche ora diventando le nostre modelle.
12 Stelle Michelin che cucineranno alla nostra cena di presentazione del calendario, il 22 di settembre a Merano, e che si abbineranno alle 12 chicche proposte dalle aziende vitivinicole aderenti alle iniziative. Il tutto sempre per beneficenza.